Perché è importante conoscere il proprio modello di business aziendale

19 Gennaio 2022
what's your business model modello di business cos'è

Il successo di un’organizzazione è strettamente connesso all’adozione del business model più funzionale rispetto agli obiettivi aziendali, alla complessità dell’impresa e alle risorse a disposizione. Conoscere il modello di business della propria azienda significa poter pianificare in modo strategico lo sviluppo e la commercializzazione di prodotti e servizi tradizionali o innovativi.

Oltre all’importanza dell’analisi, è fondamentale anche la sua restituzione: ecco perché la rappresentazione di un modello di business snella come il Business Model Canvas (BMC) di Osterwalder, utilizzato anche da Quin, costituisce uno strumento fondamentale da cui partire per studiare possibili azioni di cambiamento in azienda.

Cos’è il modello di business e a cosa serve

Il Business Model Canvas costituisce uno strumento di gestione applicabile ad aziende di ogni settore e dimensione, a cui poter ricorrere per definire una sorta di “carta di identità” che riassume come esse si presentano (o vorrebbero presentarsi) sul mercato.

Il Business Model Canvas si compone di nove diverse sezioni (definite building blocks) che fanno riferimento a tre aree principali dell’azienda: come l’azienda sviluppa i suoi prodotti o servizi, ovvero quali sono i processi chiave, le risorse e le competenze coinvolte nella generazione del valore; come l’azienda si pone sul mercato, ovvero quali sono i segmenti e i canali target attraverso i quali distribuisce il valore creato; infine, qual è la value proposition, ovvero cosa caratterizza l’azienda in termini di vantaggi offerti, per attrarre i propri clienti reali o potenziali.  

Analizzare il business model di un’azienda permette di ottenere un’immagine di come questa funzioni realmente nei suoi mercati di riferimento, valutando per ognuno di essi la coerenza dei processi interni e i conseguenti margini e/o scenari alternativi di miglioramento. In questo senso, lo strumento del BMC è flessibile, in quanto consente di differenziare l’analisi su vari livelli: in riferimento a specifici prodotti o linee di prodotto, oppure a diversi mercati o linee di mercato attuali o potenziali che l’azienda persegue o intende perseguire.

L’importanza di conoscere il proprio modello di business: il caso di un’azienda internazionale del settore design

Per comprendere meglio quanto sia essenziale conoscere il proprio business model è utile analizzare il case study di un’importante azienda cliente di Quin attiva nel settore design, che presenta un catalogo dedicato al lighting di rilievo internazionale.

Obiettivo primario della consulenza e dell’intervento di Quin era fornire all’organizzazione un supporto nell’individuare scelte strategiche efficaci attraverso un’accurata attività di analisi della Supply Chain, della strategia, dei trend e delle criticità. Partendo dalla definizione del Business Model Canvas aziendale, Quin ha affiancato l’azienda nell’investigare i principali aspetti del suo business, offrendo un report accessibile dei risultati che ha aperto alla possibilità di una più definita valutazione della situazione attuale e di una strutturazione di possibili nuovi orizzonti di cambiamento strategico.

L’applicazione del Business Model Canvas, nello specifico, ha permesso di definire tre diverse dimensioni:

  • trainante, di cui fanno parte gli elementi già in trasformazione o già interessati da provvedimenti strategici;
  • trainata, che comprende gli aspetti che avrebbero accusato lo “stress” dovuto ai cambiamenti introdotti e che avrebbero dovuto prontamente essere migliorati o potenziati;
  • di ricaduta, che si riferisce agli elementi che avrebbero subito gli effetti ultimi delle trasformazioni in atto.

Grazie a questa analisi l’azienda – già leader di settore – ha potuto individuare gli elementi fondamentali su cui intervenire per garantire il successo delle nuove linee strategiche adottate: l’azione di Quin si è rivelata quindi fondamentale per consolidare la crescita dell’azienda, attraverso l’implementazione di nuove strategie e rafforzando ulteriormente la brand identity e la presenza sul mercato.

Quali sono i vantaggi di un’analisi del Business Model

Analizzare il modello di business della propria azienda permette di comprendere, rendere accessibili e comunicare gli elementi chiave dei propri servizi o prodotti. In questo modo, infatti, è possibile generare valore e identificare obiettivi concreti, creando nuove alternative strategiche e tenendo presente gli impatti delle proprie scelte.

L’utilizzo di un Business Model Canvas assicura un notevole vantaggio soprattutto nei casi in cui il modello di business aziendale debba essere rivisto. Questo perchè il BMC aiuta nell’identificazione di cosa funziona e cosa invece conviene lasciarsi alle spalle, all’interno di un percorso che prevede il coinvolgimento delle risorse chiave in azienda (e quindi il confronto tra di esse), sia di livello manageriale sia, se necessario, operativo. Lavorare su un BMC permette di generare lo spazio per investire sull’innovazione e favorire la nascita di nuove idee, ma non solo. Quando si ha l’esigenza di lanciare una nuova attività, un nuovo prodotto o servizio o lavorare con un nuovo target di clientela questo strumento offre la possibilità di chiarire molto bene (anche al proprio interno) la value proposition, le strategie di business e l’approccio al mercato.

Le potenzialità del Business Model Canvas: due casi di successo

Particolarmente significativo risulta il caso di un’azienda del settore della meccanica industriale di dimensioni contenute che non aveva mai approfondito il tema del modello di business. Attraverso l’introduzione del Business Model Canvas, del tutto nuovo per l’organizzazione, Quin si è posta come partner chiave non solo per gli aspetti più operativi come la pianificazione della produzione e la gestione dell’execution, ma anche per quelli più strategici, legati quindi all’analisi del business model aziendale. Da questo percorso è emersa l’importanza di un allineamento e coordinamento tra aspetti strategici e operativi, e una nuova consapevolezza che ha permesso di migliorare notevolmente i processi aziendali, generando un profondo cambiamento e ottimi risultati di mercato.

Utilizzare il Business Model Canvas si è rivelato un asset strategico anche per una realtà del settore food che, grazie all’intervento di Quin ha potuto far emergere le criticità interne ai processi aziendali, stabilire un piano di azione con priorità e definire interventi correttivi per implementare le aree chiave dell’azienda. Un intervento che si è tradotto nel raggiungimento degli obiettivi dell’impresa e nel miglioramento della sua competitività sul mercato.

Definire e analizzare il proprio modello di business guidati da un partner specializzato come Quin, capace di utilizzare efficacemente strumenti come il Business Model Canvas, rappresenta quindi una scelta aziendale che si traduce in una maggiore consapevolezza e trasparenza riguardo a processi, strategie e obiettivi e che porta ad incrementare la competitività della propria organizzazione.

Contattaci

Contattaci

Richiedi una consulenza

    , dichiaro di aver letto e accettato i termini e le condizioni sulla Privacy

    0432 570000

    Entra in contatto con noi

    Sei interessato a una consulenza e vuoi maggiori dettagli sui nostri servizi? Compila il form e verrai ricontattato al più presto!


      , dichiaro di aver letto e accettato i termini e le condizioni sulla Privacy

      quin logo nuovo

      Quin è la società di consulenza e soluzioni tecnologiche che accompagna le aziende lungo percorsi di digitalizzazione, innovazione e ottimizzazione dei processi e delle organizzazioni.

      © 2021 QUIN S.r.l. Viale Ledra, 19/C 33100 Udine (UD) - email: info@quinlive.it - Privacy Policy
      C.C.I.A.A. R.E.A. 278017 C.F. e Reg. Imp. 02657820300 - P.IVA 02657820300 - Cap. Soc. euro 100.000,00 i.v.
      PMI Innovativa - Iscritta nel registro speciale delle PMI Innovative ai sensi dell'art 4 DL 3/2015
      Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento di Quid Informatica S.p.A.
      Sito: WebinWord